fbpx

logo fm 1

  • Home
  • Assistenza
  • Istituto Besta

Collaborazione con l'IRCCS Istituto Neurologico C. Besta

La convenzione con l’IRCCS Fondazione Istituto Neurologico “C. Besta” di Milano si sostanzia in iniziative di:

ASSISTENZA
Fin dalla sua costituzione, la Fondazione Mariani ha destinato a favore dell’Istituto Neurologico contributi per il finanziamento di progetti a carattere assistenziale o li ha finanziati direttamente. I principali servizi supportati sono:

CONTRIBUTI ALLE SINGOLE UNITA' OPERATIVE DEL DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE PEDIATRICHE

  • U.O. Neurologia dello Sviluppo
    L'U.O. di Neurologia dello Sviluppo è dedicata alla diagnosi, terapia e ricerca delle patologie dell'età evolutiva inerenti i disturbi neuro evolutivi, il ritardo mentale sindromico e non, le sindromi neuro genetiche, la neuro oncologia.
  • U.O. Neuropsichiatria infantile
    L'U.O. di Neuropsichiatria infantile è dedicata alla diagnosi e alla terapia delle malattie neurologiche acquisite e progressive dell'infanzia e dell'adolescenza.
    Per tutte le informazioni inerenti ai servizi supportati dalla Fondazione Mariani presso l'U.O. di Neurologia dello Sviluppo e dell'U.O. di Neuropsichiatria infantile si prega di contattare la Sig.ra Marina Denegri: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

CONTRIBUTI A SOSTEGNO DI FINALITA' COMUNI ALLE DUE U.O. DEL DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE PEDIATRICHE

  • Servizio di Assistenza alle famiglie Dal 1988 opera presso l’Istituto Neurologico una persona incaricata di appoggiare le famiglie, particolarmente per il soggiorno a Milano durante il ricovero, il trattamento e i controlli periodici dei piccoli pazienti.
  • Alloggio genitori Dal 1989 la Fondazione Mariani mette a disposizione un appartamento in un residence nelle vicinanze dell’Istituto Neurologico ove vengono alloggiati i bambini in cura presso lo stesso Istituto e i loro familiari (circa 300 persone/anno). Il servizio è gestito dall’Assistente Sociale. Per tutte le informazioni inerenti ai servizi di Assistenza alle famiglie e all'Alloggio genitori si prega di contattare la Sig.ra Celeste Sala: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
  • Sostegno all’Associazione CBDIN onlus Il rapporto tra la Fondatrice, Luisa Toffoloni Mariani, e l’Associazione CBDIN (Associazione Amici delle Divisioni infantili dell’IRCCS “C. Besta”), attiva da 75 anni all’interno dell’Istituto Neurologico, è proseguito nel tempo rinsaldandosi sempre più. La Fondazione affianca regolarmente questa Associazione, contribuendo al sostegno diretto dei familiari dei piccoli pazienti, per esempio tramite la distribuzione di buoni pasto, e finanziando l’acquisto di apparecchiature e arredi destinati a entrambe le Divisioni infantili dell’Istituto Neurologico.
    Per tutte le informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
  • Servizio di segreteria per le Divisioni di Neuropsichiatria infantile e di Neurologia dello Sviluppo Dal 2002 una collaboratrice della Fondazione Mariani svolge attività di segreteria presso le Divisioni di Neuropsichiatria infantile e di Neurologia dello Sviluppo, e coordina il rapporto della Fondazione con l’Istituto Neurologico per gli aspetti formali e amministrativi relativi ai progetti di ricerca finanziati dalla Fondazione presso l’Istituto stesso.
  • Sostegno alla Fondazione Theodora Dal 2000 la Fondazione Mariani sostiene il progetto della Fondazione Theodora di formare dei clown che in corsia si trasformino in “Dottor Sogni” per regalare ai piccoli pazienti un sorriso e qualche ora di sollievo. LaFondazione Theodora, che ha origine in Svizzera, è già attiva in numerosi Paesi e in diversi ospedali italiani. Nei reparti infantili dell’Istituto Neurologico operano settimanalmente due clown e l’iniziativa è stata ripresa e avviata, fino al 2010, anche presso l’IRCCS Fondazione Istituto Neurologico “C. Mondino” di Pavia.
  • Ristrutturazione della Saletta di Riabilitazione Per ricordare il piccolo Luigi, la famiglia Gadola di Madesimo ha voluto offrire un contributo a favore dei bambini malati. La Fondazione Mariani ha quindi collaborato alla ristrutturazione presso l’Istituto stesso di una Saletta di Riabilitazione per i piccoli pazienti con disturbi di apprendimento del linguaggio, che è stata dedicata a Luigi Gadola.

FORMAZIONE
Nell’ambito della formazione, in partnership con l’Istituto Neurologico, dal 1989 la Fondazione Mariani propone e finanzia percorsi formativi propri indirizzati agli operatori del settore. I corsi di formazione sono accreditati ECM (Educazione Continua in Medicina) presso il Ministero della Sanità. Borse di studio sono inoltre messe a disposizione dalla Fondazione in favore di varie figure professionali.

RICERCA
La Fondazione Mariani sostiene i ricercatori dell’Istituto Neurologico ammettendo annualmente al finanziamento i progetti più meritevoli in base al parere del proprio Comitato Scientifico, coadiuvato anche da referees esterni. Finanzia inoltre il Centro Fondazione Mariani per lo studio delle Malattie Mitocondriali Pediatriche presso la Divisione di Neurogenetica Molecolare dell'Istituto nella nuova sede della Bicocca: il Centro è nato dalla grande “Ricerca 2000” finanziata dalla Fondazione Mariani presso la Divisione di Neurogenetica Molecolare dell’IRCCS Istituto Nazionale Neurologico “C. Besta” nella nuova sede della Bicocca. Nel marzo 2004, al termine della ricerca, è stato stanziato un fondo per dare continuità a un Centro che oggi è un polo di ricerca e di assistenza riconosciuto a livello mondiale.
Eleonora Lamantea: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - www.mitopedia.org 

ASSISTENZA/COOPERAZIONE

  • “Progetto Epilessia in Malawi
    Istituzioni Partner: DREAM-Sant’Egidio, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, Fondazione Mariani, Società Italiana di Neurologia
    Referente Scientifico: Massimo Leone, UO Neuroalgologia, Fondazione Besta; responsabile del Gruppo di Studio “La Società Italiana di Neurologia e i paesi in via di sviluppo dell’Africa”
    Il progetto, promosso dal Programma DREAM della Comunità di Sant’Egidio, prevede l’apertura a Blantyre in Malawi del primo centro per l’epilessia infantile del Paese. Punta a dare una risposta concreta in termini di diagnosi e cura dei bambini affetti da questa patologia che in Malawi, tra gli stati più poveri dell’Africa subsaariana, costituiscono una popolazione particolarmente fragile. In Africa subsaariana infatti il burden dell’epilessia è 14 volte più alto rispetto ai paesi sviluppati, con una mortalità di sei volte maggiore, mentre i neurologi sono chiaramente insufficienti: in media uno ogni 3-5 milioni di abitanti.
    La Fondazione Mariani partecipa al progetto sostenendo al Besta la formazione del dott. Victor Tolno, che porterà le sue nuove conoscenze in Malawi e contribuirà all’apertura del centro di Blantyre.
    L’attività clinica neurologica sarà inoltre supportata, a distanza, da un sistema di teleneurologia e, in loco, dall’installazione di un videoelettroencefalografo donato dalla Società Italiana di Neurologia.
    Leggi il Comunicato Stampa della Presentazione presso l'Istituto Besta dell'11 luglio 2019

    LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO DEL DR. MASSIMO LEONE:


    IL RACCONTO DEL DR. VICTOR TOLNO
  • “Gemellaggio con Ospedale Generale di Maputo/Mozambico per la formazione in Neurologia Pediatrica”
    La Fondazione mantiene il suo impegno nella Cooperazione sostenendo il progetto “Gemellaggio con Ospedale Generale di Maputo/Mozambico per la formazione in Neurologia Pediatrica” promosso dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “C. Besta”, suo partner statutario. Una prima fase del progetto, avviata nel 2010 e conclusasi nel 2013, si è svolta con il cofinanziamento di Regione Lombardia e ha permesso la formazione in ambito neurologico e neurocognitivo clinico di personale medico e infermieristico mozambicano. L’attività svolta attraverso il supporto della Fondazione Mariani, proseguita negli anni successivi, ha riguardato anche lo studio di fattibilità e messa in opera di una apparecchiatura per la trasmissione telematica all’Istituto Besta di dati clinici ed EEG di pazienti osservati presso l’Ospedale di Maputo. L’implementazione di tale sistema di teleconsulto elettroencefalografico e di telemedicina neurologica è prevista nel 2015-2016. 

    Si è tenuta il 29 settembre 2015, nella cornice di EXPO, una giornata di studio, riflessione e approfondimento sulla cooperazione internazionale promossa dalla KIP International School, dalla Comunità di Sant’Egidio nell’ambito del Programma DREAM (Disease Relief through Excellent and Advanced Means) e da Global Health Telemedicine. L’incontro, dal titolo "Più sanità, più tecnologia, più cultura", ha ospitato anche l’intervento “Teleneuropsichiatria infantile nell’Africa Subsahariana” a cura del dr. Nardo Nardocci e del dr. Giuseppe Didato del Besta. Tale intervento ha illustrato risultati e prospettive del progetto. 
    Teleneuropsichiatria infantile nell’Africa Subsahariana

                               

 

UA-68368477-1