fbpx

logo fm 1

Presentazione

XXVIII Corso di aggiornamento
Il neonato pretermine: disordini dello sviluppo e interventi precoci
Aula Magna dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena - Policlinico di Modena
14-16 marzo 2016

In collaborazione con:

Logo UNIMOREUniversità degli Studi di Modena e Reggio Emilia

logo POLICLINICO MO Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena Policlinico di Modena

La sopravvivenza del neonato pretermine, anche di quello d’età gestazionale inferiore alle 28 settimane, è cresciuta in modo significativo negli ultimi due-tre decenni.
Contemporaneamente l’epidemiologia e la storia naturale delle lesioni cerebrali sono cambiate in relazione alle migliori conoscenze sulla patogenesi delle neurolesioni e dunque alla possibilità di prevenire o limitare i danni cerebrali maggiori e al miglioramento dell’assistenza alla gravidanza e al neonato. Leucomalacia cistica e/o emorragie paraventricolari, causa di danno parenchimale esteso e d’anomalie severe dello sviluppo come le paralisi cerebrali infantili, sono oggi meno comuni e riguardano solo il 5-10% dei neonati di peso alla nascita inferiore ai 1500 grammi. L’uso sistematico dell’ecografia transfontanellare (fontanella mastoidea) ha evidenziato un’incidenza insospettata di lesioni emorragiche del cervelletto. L’impiego diffuso della risonanza magnetica al termine previsto di gravidanza ha permesso di evidenziare anomalie minori (lesioni puntate o assottigliamento della sostanza bianca, ritardi della girazione, depositi d’emosiderina, allargamento degli spazi extracerebrali, etc.). Ci si chiede se queste anomalie sono i marker di quel quadro che Volpe definisce come encefalopatia non cistica del pretermine.
Il corso si propone di offrire un aggiornamento sulla diagnosi precoce delle principali lesioni tipiche della prematurità, sulla loro prevenzione e sulle sequele maggiori e minori dello sviluppo neuropsichico del pretermine.
Uno spazio specifico sarà riservato alla developmental care capace di ridurre l’invasività delle misure assistenziali, il dolore e lo stress e viceversa di promuovere la stabilizzazione precoce e il benessere del piccolo pretermine.

Copyright © 2019 Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani
Certificazione ISO - Politica per la qualità - Termini e condizioni d'uso del sito - Informativa e cookie policy
Viale Bianca Maria, 28 - 20129 Milano
Telefono +39 02 795458 - Fax +39 02 76009582
Email: info@fondazione-mariani.org
Registro persone giuridiche Prefettura di Milano n. 72
codice fiscale 97035810155

UA-68368477-1