logo fm 1

header ricerca

  • Home
  • Ricerca
  • Introduzione

Introduzione

Il Settore Ricerca ha assunto un ruolo di primissimo piano nelle attività della Fondazione Mariani, denotando una crescita esponenziale soprattutto a partire dal 2002, quando il bando di concorso è stato pubblicato per la prima volta su Internet.
Anche questo settore è certificato ISO 9000.
La Fondazione Mariani appoggia progetti che rispecchiano da un lato la coerenza con gli scopi statutari, di diretta attinenza con la neurologia infantile, dall’altro la migliore integrazione tra ricerca di base e ricerca clinica (“translational research”).
Privilegiando percorsi che analizzano sia gli aspetti biologici sia gli aspetti psicologico-cognitivi e comportamentali del bambino, la Fondazione è orientata a proporre una sintesi il più possibile stimolante tra la concezione “olistica” e quella “specialistica” della scienza.

Le principali aree di interesse generale sono 5:
• modelli animali
• epilessia
• genetica e malattie metaboliche
• paralisi cerebrali infantili
• cognitivismo e apprendimento.

L’attuale procedura di selezione dei progetti di ricerca prevede 2 fasi:
1. la presentazione di una Lettera di intenti (Expression of interest) da parte dei candidati, sulla base della quale il Comitato Scientifico determina quali progetti ammettere al bando di concorso;
2. la partecipazione al bando di concorso per la selezione definitiva.
Possono concorrere in qualità di responsabili i ricercatori attivi in laboratori o servizi clinici in Italia, che abbiano già presenti e operanti tanto le competenze aggiornate quanto le adeguate tecnologie. Sono peraltro incoraggiate le collaborazioni multicentriche, anche internazionali.
Alcune ricerche già concluse sono state oggetto di pubblicazioni e comunicazioni a colloqui, corsi e congressi.

UA-68368477-1