Autismo: il progetto europeo "IM-TWIN" - Fondazione Mariani
/ Neurologia infantile

Autismo: il progetto europeo “IM-TWIN”

Due i macro-obiettivi del progetto europeo “IM-TWIN”: 1) sviluppare un nuovo sistema tecnologico interattivo, anche basato sull’Intelligenza Artificiale, per supportare l’intervento precoce nei disturbi dello spettro autistico (ASD) presso i centri che trattano questo complesso disturbo; 2) convalidare il sistema e le sue componenti con gli utilizzatori, realizzando e pianificando una serie di attività per implementarne l’efficacia e lo sfruttamento.

Il progetto di durata triennale, conclusosi di recente, è frutto della collaborazione tra partner europei provenienti da Italia (Università La Sapienza di Roma), Paesi Bassi (Università di Utrecht), Francia (Learning Planet Institute) e Portogallo (Plux – Wireless Biosignals S.A.), con il coordinamento del dr. Gianluca Baldassarre dell’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr di Roma.

Il sistema “IM-TWIN” sviluppato si compone di tre dispositivi: peluche interattivi a forma di animali per stimolare l’interazione sociale durante il gioco; una maglietta indossabile sensorizzata, utilizzabile per il rilevamento dei parametri fisiologici del bambino; un paio di occhiali con telecamera incorporata, che il terapista può utilizzare per rilevare automaticamente, tramite l’Intelligenza Artificiale, il contatto visivo con il piccolo paziente. Si tratta dunque di uno strumento tecnologico innovativo per monitorare e promuovere, tramite il gioco, lo sviluppo delle abilità sociali nei bambini con ADS.

Per saperne di più

Altre notizie

Il Congresso Intersocietario SIMFER-SINPIA 2024
15.05

2024

Neurologia infantile

Leggi
Il Meeting delle Famiglie AISNAF
15.04

2024

Neurologia infantile

Leggi
Realtà virtuale e metaverso: quale contributo alla neuro riabilitazione?
15.03

2024

Neurologia infantile

Leggi
Autismo, il coinvolgimento del Centro FM nel piano operativo lombardo
15.02

2024

Neurologia infantile

Leggi