Notizie FM

Malattie neurocutanee: perché un corso

L’8 e il 15 ottobre prossimi si terrà come FAD sincrona il Corso teorico-pratico “Malattie neurocutanee comuni e rare: primo update” diretto dalla dr.ssa Veronica Saletti (Fondazione IRCCS Istituto Neurologico C. Besta di Milano) e dal prof. Martino Ruggieri (Università degli Studi di Catania).

Perché un corso su tali patologie? Innanzi tutto, perché le malattie neurocutanee interessano un gran numero di bambini e di adulti, nonostante se ne parli poco. Poi perché negli ultimi anni le nuove acquisizioni scientifiche hanno consentito di introdurre nuove patologie e, al contempo, di individuare nuovi approcci terapeutici che stanno veramente modificando la vita delle persone affette da queste malattie: il Corso tratterà proprio questi argomenti.

Nell’ambito delle malattie neurocutanee è importante un confronto multidisciplinare tra specialisti diversi, dal momento che si tratta di patologie che interessano prevalentemente, ma non esclusivamente, il sistema nervoso e la cute. Al Corso interverranno dunque come relatori i maggiori esperti che in Italia si occupano di malattie neurocutanee, specialisti di tutte le branche, dal pediatra al neuropsichiatra infantile, al neurologo, al genetista, fino agli specialisti in chirurgia e ai ricercatori impegnati nei trial clinici e sperimentali con i farmaci. Tutti saranno coinvolti in sessioni interattive ed è prevista anche una interazione con le associazioni dei genitori e le società scientifiche che si occupano di malattie neurocutanee.

Altre notizie su Notizie FM

Curare con la realtà virtuale
12.10

2021

Notizie FM

Leggi
“The Virtual Brain”
12.10

2021

Notizie FM

Leggi
Un webinar sull’epilessia e le pandemie in Africa
12.10

2021

Notizie FM

Leggi